Google+ Badge

domenica 30 giugno 2013

Baciami... baciami quanto piove... baciami quando è buio... baciami quando suona la tempesta...nei nostri baci... c'è più di una promessa... c'è l'amore... la passione... la tenerezza... la dolcezza... la forza... c'è tutto quello che Sei... e che voglio sentire da Te ♥
                                                                 (Ella)

 La Seduzione.... è un antipasto di qualcosa di più grande... il piacere è il piatto su cui vengono servite pietanze... ma solo l'Amore... è il cibo che può sfamare... Corpo e Mente... completandoti i sensi... e il senso della Vita ♥
                                       (Ella)
Il mio amore
mi lascia sempre,
senza voltarsi,
senza neanche
domandarmi se io
ci sono!

All'improvviso,
come acqua
che scroscia
e
subitaneo s'arresta
senza un perché.

E,
d'improvviso
s'alza un vento
impetuoso,
che frusta il mio
albero solitario,

a dirgli
quanto quell'acqua
d'improvvisa
partitura
sia senza una parola,
sconsiderata.
                 (Ella)

 In questo momento ho bisogno di un’unica cosa: un abbraccio. Un gesto antico quanto l’umanità, il cui significato va al di là dell’incontro di due corpi. Un abbraccio vuol dire che non sei una minaccia, non ho paura di starti vicino, posso rilassarmi, sentirmi protetto e comprendere che c’è una persona in grado di capirmi.Secondo la tradizione, ogni volta che abbracci qualcuno con piacere, guadagni un giorno di vita. Ti prego, abbracciami adesso.”
                                                               (Ella)

 Non è semplice descrivere un'emozione, l'emozione di sentirsi amati, cercati... l'emozione di uno sguardo, di un bacio, di un "ti amo"... Un'emozione è quel caldo brivido che ti avvolge, ti sconvolge... è quel pensiero che ti culla prima di addormentarti... è quel preciso attimo che riviveresti 1000 volte... è quella piccola parte d'amore che ogni singolo attimo ti regala... una, mille, miliardi sono le emozioni che la persona che ami può donarti... emozioni che hanno una sola cosa in comune e che sono uniche... uniche come te...
                                          (Ella)

Tienimi fra i Tuoi pensieri
In ogni momento
Anche quando siamo lontani
Mantieni sempre il Tuo sguardo su di me
Osservami e io lo sentirò
                                    (Ella)

 ... eppure sono ancora li....
... anima e mente....
... il corpo no ...
... quello lo ho portato con me ...
... ma non mi serve se non per respirare e vivere...
... il resto è ancora lì....
... in quella camera che sà ancora di noi...
... quei muri vecchi...
... quei cigolii...
... quel disordine di tutto cio che avevamo addosso...
... appena appena si sentiva il mondo fuori che si muoveva ...
... ma il tempo lì dentro era fermo...
                                           (Ella)

 e proprio quando credi d’essere ormai solo…
abbandonato da tutti…e ti ritrovi a
volteggiare sulla lama del rasoio della vita…
proprio allora…in quei momenti, ci sarà sempre
una persona che indosserà parte della tua anima…
e un sorriso sboccerà dalle tue labbra… perchè
avrai scoperto di non essere solo… e che ci sarà sempre qualcuno che scalderà il tuo cuore.
                                                                                                                     (Ella)

 Sei difficile, sei intrigante, sei particolare e mi prendi sempre più, sei la sfida più eccitante che mi sia mai capitata, ed io sono una persona che sa quando vale la pena conquistare qualcosa di stupendo, ma lo farò lentamente, perchè il tuo cuore va gustato con passione e tempo, comincerò scaldando il tuo sangue, che a sua volta scalderà i battiti del tuo cuore, lentamente, molto lentamente cercherò di stupirti, ogni giorno sempre di più, anche se tu sarai un muro, io continuerò a spingere, passeranno giorni, ma sarò gia stato capace di farti sorridere, e il tuo muro diventerà sempre più debole, con calma comincerò a farti sentire la mia mancanza, e guarderai se ti scrivo, e se ti parlo abbastanza.
Solo che poi mi mancherai tu se non ti scrivo, e sarebbe un bel guaio, quindi verrò a prenderti e ti porterò in giro, guardandoti negli occhi, e accarezzandoti il viso, sarò l’opposto di quello che cerchi, e ti piacerà tanto, lentamente arriverà quel giorno che tenterò di strapparti un bacio, e tu senza farmelo notare sarai così felice, e avrai una voglia matta di baciarmi… un bacio così dolce che diventerà la tua ossessione, e sopratutto la mia felicità, lentamente, come una droga, sarà impossibile non stare insieme, perchè avremo quella sensanzione che insieme il mondo è più facile, che tutto sorrida, che tutto si colora, che la vità dai mille problemi diventerà leggera e innocua….
                                                                                                                     (Ella)

MIX...





miscuglio




cos'è che mi porta
ad osservare sempre la,
oltre le stelle
che ci sarà?
le guardo atratto
come stregato,
mi incuriosisce
il loro ignoto.
quell'energia
che immettono in me,
ora però però
chissà dov'è.
.....
e si spezza anche
quell'ultimo 
filo sottile,
che tutto univa,
tutto teneva vicino;
mi ritrovo ora
alla deriva,
non una stella
ne una guida...
lasciarmi andare
verso l'ignoto,
verso quel buio oltre
il profondo nero
...del cielo.
.....
sapere poi
il pensiero altrui,
sentire le loro
sentenze,
dopo la tua assenza;
essere fuori
da questa vita
lasciando sazio
agli altrui giudizi,
e di nascosto
dall'altro mondo,
veder le faccie
di chi conosco.
.....
e ti viene a mancare,
quella voglia,
quel giusto desiderio
d'esserci ancora,
quel pizzico di curiosità
che ti spinge a credere,
a provare ancora;
ma non sai più
in che credere
in cosa...provare,
non ha più significato
il continuare
per questo ora
tu
ti lasci...andare.
.....
andare oltre,
più su che posso,
dove non arriva l'aquila,
dove non giunge
il vento;
su,sempre più su
oltre il silenzio,
dove brillano gli astri
ed è padrone il sole.
oltre ogni logica,
ogni ragione,
perchè ragione qui
più non c'è
per essere.
 

domenica 16 giugno 2013

uno sbaglio bellissimo

...e poi...tu!






...e poi...
lunghi capelli 
sciolti
sulle fragili spalle;
occhi profondi
incerti,
quasi smarriti.
la dolcezza
su di un volto
vissuto
...non troppo!
...e poi...
il maturo
e l'acerbo in te,
un misto che
attrae,
invoglia la conoscenza
di te;
esile figura,
misto di donna
e bambina
...risvegli
l'istinto!
...e poi...
invaghirsi
innamorasi di te,
il viverti
capirti
soffrirti,
perderti nel tempo;
un errore
forse sei stata,
uno sbaglio
nella vita!
...e poi...
l'errore
il più bello
...eri tu!

domenica 9 giugno 2013

cosa ci rimane;





un amaro...boccone!



cosa ci rimane;
dopo che tanto abbiamo
cercato di dare,
cercato di fare...!
cosa ci rimane;
delle nostre azioni
delle situazioni affrontate
risolte affrontate...!
la soddisfazione
di avercela fatta;
la gratitudine 
dalle persone aiutate?
cosa ci rimane;
un pezzo di pane,
un pugnale
conficcato alle spalle
dalle persone
più care...!
un pezzo di pane,
a malincuore donato
un poco salato...!
un boccone...amaro!