Google+ Badge

domenica 4 agosto 2013

il mio...nonno!

ricordi d'infanzia

mi viene in mente quando,
dai nonni trascorrevo le miei estati
 da bambino
...con la sveglia di mio nonno
 (sveglia biologica) 
alle 5 del mattino,
una colazione veloce e poi
 sui campi... 
il granoturco era da zappare,
rimuovere erbacce e da schiarire,
le viti da guardare e da seguire
 il fieno da girare o ammucchiare...
poi verso le nove circa del mattino,
il sole era l'unico orologio,
un po di pane un pezzo di formaggio,
ed in molta acqua una goccia di vino,
era la colazione e poi
...avanti finché
 non giungeva nonna con il pranzo,
un piccolo riposino sotto agli alberi
...tutto ricominciava,
con il sole che scottava,
e fino a sera poi....si continuava.
alla sera,si rientrava stanchi ma,
 ... non era finita,
la stalla da guardare,
le mucche da abbeverare,una per una,
giù alla fontana,poi la paglia il fieno e
....finalmente,l'acqua per lavarmi.
      erano duri quei giorni,
ma quanto mi sono divertito,temprato
...solo da grande me ne sono reso conto.
ai tempi lo facevo solo perchè mio nonno,
era la figura più importante che io avevo.