Google+ Badge

venerdì 28 dicembre 2012

non ho più...



alzo al cielo lo sguardo
e mi chiedo,
se tutto questo è
il mio mondo.
non mi ritrovo più
in me stesso
non mi sento più parte
del mondo.
mi vengono alla mente
pensieri passati,
degli attimi belli
insieme trascorsi.
era vivere...allora
non ora.
era tutto diverso per me,
mi sentivo
la vita gioirmi addosso,
mi sentivo 
il tempo veloce passare,
riuscivo ad assaporare
il profumo dei fiori,
l'odore dell'aria
al mattino.
ora tutto è scialbo,
è piatto.
anche il sole
non è più lo stesso,
il sole non c'è...
lo hai portato lontano
con te.


martedì 25 dicembre 2012

...cos'è...







cos'è 
che ti prende dentro,
in certi momenti,
quando
ti senti perdere.
quando
non sai più
chi sei,
che fai e perché
ci sei.
senti,
dentro te stesso
il vuoto,
il nulla.
cos'è
quel peso di solitudine,
che non sai toglierti,
inevitabile amarezza che stringe
il tuo stomaco.
cos'è
che ti schiaccia dentro,
costantemente,
stringendoti il cuore.
e ti manca
il respiro,
la voglia di continuare.
ti chiedi il perché
ancora ci sei,
il perché non te ne vai.
e rimani così,
fissando
davanti a te,
e ti chiedi
cos'è.

lunedì 24 dicembre 2012

il mio Natale


Buon Natale




attesa.
la corsa agli ultimi doni,
da comperare
da fare.
la gioia nei cuori
per l'evento
che si viene a presentare.
si prospetta
una giornata di festa,
di gioia e d'amore,
tanta felicità
in ogni cuore.
sarà allegria per tutti,
una giornata diversa
una giornata
particolare...
di certo sarà...
anche per chi
nel suo cuore
gioia non ha.
non c'è spazio per felicità
per la gioia.
se non c'è il tuo sorriso,
se la tua presenza
è venuta a mancare.
non sarà grande festa
per me...
senza te...
ma per tutti sarà...
un buon Natale.

venerdì 21 dicembre 2012

Diario!


...scrivo...


ti scrivo,
vecchio e sbiadito
foglio bianco.
su di te io verso
le mie emozioni,
 miei sentimenti...i risentimenti.
ti sporco d'inchiostro
non certo di lacrime perché,
questi occhi
non piangono più.

ti scrivo,
foglio bianco ed ingiallito
da un quaderno strappato,
ove sopra
su do ogni sua pagina,
la mia vita
vi era trascritta.
ho bruciato quel quaderno,
la mia vita
forse è andata con lui.

ti racconto
ancora di me,
ciò che dentro rimane
in quel vuoto
lasciato da chi,
ha prosciugato i miei occhi,
deluso il mio cuore.
portandosi via
il meglio di me, per lasciami
solo...senza più amore.

venerdì 14 dicembre 2012

...E Lei...!
















































                                                                  Cattivi.pensieri...!



                                                                  non riesco a seguire
                                                          l'evoluzione dei miei pensieri.
                                                                 capire dove conducono
                                                          dove e ciò che mi portano,
                                                                  mi è pressoché impossibile.
                                                          non c'è equilibrio nel loro porsi,
                                                                  non ho motivo d rallegrarmi.
                                                          inconsapevoli di fare danno,
                                                                  incontenibili,recano affanno,
                                                          impertinenti ed insistenti puntano
                                                                  sempre e solo a te.

                                                                             come vorrei non ascoltarli
                                                                  come se fossero, inesistenti,
                                                                             senza deprimermi in quei momenti,
                                                                  dove i ricordi tornano su.
                                                                              pensieri ingiusti,pensieri ingrati,
                                                                  credevo d'avervi allontanati...
                                                                               avete sol finto di andare via
                                                                  restando sempre nella mia mente.
                                                                               siete un fardello,un peso in più,
                                                                  una ferita giammai guarita...
                                                                               lei che rimane nella mia vita.

domenica 9 dicembre 2012

Nei miei ricordi !


                                      il tempo...




                                       il tempo passa....
                               in me solo ricordi...
                                       il tempo passa... 
                               di te solo il ricordo.
                                       il tempo passa...
                               il ricordo di te,rimane
                                       nella mente mia,presente
                               di quando eri con me.
                                       quando ancor vivo
                               di te mi gioivo...
                                       ed insieme pensavamo
                               ad un futuro lontano....!
                                       il tempo passa...
                               il tempo passa...
                                       ed io con lui,
                               tu ora non ci sei,non mi segui più.
                                      il futuro in mille pezzi
                               s'è frantumato ormai,
                                      rimangono i ricordi...
                               ma tu non tornerai!
                                      il tempo passa...
                               son solo sempre di più...
                                      il tempo passa e
                               non ritornerà....mai più!

domenica 2 dicembre 2012

...è la vita...!

                                                  > Perderti <







                                                  e ti amo,
                                                  anche se mi chiedo
                                                  se è giusto che sia così.
                                                  e ti amo,
                                                  anche se penso
                                                  che non dovrebbe
                                                  essere così.
                                                  e ti amo,
                                                  invadendo la tua vita
                                                  e ti amo,
                                                  sconvolgendo i tuoi piani.
                                                  e ti amo,
                                                  sentendomi egoista
                                                  del non saper rinunciare
                                                  a rinunciare a te.
                                                  e ti amo,
                                                  lo so che finirà
                                                  il tempo cancellerà
                                                  ogni forma ogni storia,
                                                  e noi......
                                                  ognuno la sua vita
                                                  ognuno i fatti suoi.
                                                  e noi.....
                                                  ora solo amore,
                                                  ora solo noi ma poi...
                                                  il tempo non si ferma
                                                  neppure alla mia età
                                                  cancellerà ogni traccia,
                                                  ma il ricordo non svanirà.
                                                  e ti amo,
                                                  poi ancora ti amerò
                                                  e ti amo,
                                                  anche se so che ti perderò.

sabato 1 dicembre 2012

Tutti e...niente !





                                                    > L'incubo <


                                           Come in una buia notte,
                                               tormentata e triste,
                                                    dal sonno agitato,
                                          al risveglio sudato ti ritrovi.
                                                  Vivi la tua storia felice,               
                                            con la gioia la speranza nel cuore,
                                                        il futuro lo immagini migliore
                                                 di quanto non sia stato fin ora.

                                             Come in una notte buia,
                                                        infestata da cattivi ricordi,
                                                con funesti pensieri t'addormenti ,
                                                            il tuo sonno un riposo non è.
                                                Affannato il respiro al risveglio,
                                                              stanco in corpo,e la mente ancor più,
                                                  le  idee più confuse ora sono,
                                                             perché chi sei, cosa fai, non lo sai.

                                                                 Quell'amore, a cui tanto tenevi,
                                                       che per lui solo vivevi,
                                                                      dove tutto era gioia,speranza allegria,
                                                           la cui durata, eterna credevi.
                                                                              Quell'amore ad un tratto è cambiato,
                                                   come un mare,prima piatto ed ora agitato,
                                                                   nella buia notte,si è tramutato,
                                                          non un sogno,ma incubo è stato.

                                                 Il risveglio è peggiore del sogno,
                                                               solo il pianto è rimasto con te,
                                                  il silenzio ti trova dubbioso
                                                              sul che fare,ti chiede il perché.
                                                   Non chiare, le idee son rimaste nel sogno,
                                                              il confuso a sorpreso anche te,
                                                     ora piangi un amore svanito nel niente
                                                        ora soffri tutto ciò che non è.